Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Qualcosa sta cambiando

Cari lettori,

le vacanze sono vicine e io so bene che non riposerò, sia perché ho un figlio treenne sia perché le ispirazioni che mi giungono ogni singolo giorno continueranno a circolare senza sosta e vorranno essere ascoltate e realizzate.
Vi scrivo per salutarvi, augurarvi buon riposo -a coloro che se lo possono permettere- e comunicarvi che impiegherò il prossimo mese per realizzare un nuovo blog. Sì, è un altro frutto della mia fervida immaginazione, e sta prendendo forma di giorno in giorno.
Il nuovo blog verrà lanciato a settembre e sono eccitata e felice per i contenuti che sto sviluppando.
Attendete il link e poi, se lo vorrete, continuate a seguirmi sulla nuova piattaforma, perché questo blog non verrà chiuso, ma smetterò di aggiornarlo.
Buone vacanze e a settembre!
Nat

Recensione: “Scandalose” di Cristina de Stefano

Immagine
Rizzoli, pp. 221
Succedono cose straordinarie, a periodi. Tipo: leggo su diverse riviste il prodigio letterario della scrittrice brasiliana Clarice Lispector e ordino il suo primo romanzo “Vicino al cuore selvaggio”, Adelphi, salvo poi rimanere perplessa dalla sua scrittura (dicono, Joyciana, Woolfiana). Richiudo il libro un po' delusa -e ammetto di non essere riuscita a finirlo tutto-. Dopodiché, su altre pagine culturali scopro l'uscita di un saggio, “Scandalose” di Cristina de Stefano, che contiene una dozzina di mini-biografie di donne accomunate da atteggiamenti anticonformisti, ribelli e, per la loro epoca, spesso deplorevoli. Tra i loro nomi, Clarice Lispector spicca come un diamante e continua a brillare... siamo sotto il mio compleanno, e ogni anno io mi faccio un autoregalo: un pacco di libri (mi voglio bene, ci mancherebbe che non mi faccio dei regali da sola), tra cui “Scandalose” e... finisce che lo leggo in due giorni, fermandomi solo per occuparmi di Damon e de…